Mercatini di Natale in Russia











Immensa, la Russia, nazione che nella sua esponenziale superficie geografica - basti pensare alla Siberia e a quante volte supera l’Europa per dimensioni - racchiude luoghi di rara bellezza e aree ancora sconosciute. Una destinazione da visitare anche in più occasioni iniziando, magari, proprio dalle numerose etnie di origine antichissima che popolano alcuni territori russi e che palesano una vita semplice, talvolta di stampo medievale. La Russia è un pianeta a sé e proietta il viaggiatore in un mondo di emozioni paragonabili alle – autoctone – matrioske: una concatenata all’altra, le sorprese sembrano non finire mai. Soprattutto se si visita la Russia in occasione del Natale, evento che evidenzia alcune tradizioni simili alle nostre - un’usanza differente è invece quella di portare in tavola dodici pietanze diverse in onore dei dodici apostoli -, con alberi di Natale, vie addobbate a festa, Babbo Natale che porta i doni e intriganti Mercatini di Natale. Soprattutto a Mosca.








Prima di parlare dei mercatini è bene precisare che la religione russo-ortodossa ha conservato per le festività religiose il vecchio calendario giuliano e quindi le date non corrispondono con le festività cattoliche. Per questo motivo il Natale Ortodosso ricade il 7 gennaio del nostro calendario, che corrisponde al 25 dicembre del calendario giuliano. I Mercatini di Natale a Mosca, pertanto, culminano proprio... continua a leggere >>