Mercatini di Natale in Slovacchia











La Slovacchia ha cime maestose e pianure fertili, grandi fiumi e piccoli torrenti. Il patrimonio di bellezze naturali contempla sorgenti termali curative e i ritmi rurali sono frammisti al dinamismo delle città. Da non perdere sono le grotte ghiacciate fra le quali spicca la “Dobšinská”, caratterizzata da colonne, tunnel e cascate ghiacciati. Nei monti metalliferi slovacchi – Rudohori - si trova la grotta di aragonite di Ochtin, le cui formazioni rimandano a fiori e a cespugli in ferro. I monumenti della Slovacchia orientale fanno parte della “Via gotica” e consentono ai visitatori di fare un lungo viaggio nel tempo: la lunghezza della Via gotica, infatti, è pari a 267 chilometri e consente di apprezzare castelli che svettano sulle cime dei monti, centri storici cittadini rimasti intatti, musei, cattedrali, chiese di campagna, dimore e ponti in pietra. Da non perdere sono il castello sul Monte bello o la dimora signorile di campagna “Betliar” - con un vasto parco di settanta ettari – e, naturalmente, la capitale della Slovacchia, Bratislava, soprattutto in occasione dell’Avvento, quando la città si anima di caratteristici Mercatini di Natale.







 

I mercatini di Natale di Bratislava (Vianočné trhy Bratislava) sono conosciuti come fra i più interessanti del centro-est europeo. Si svolgono ogni anno dalla fine di novembre alla vigilia di Natale e sono in scena nella piazza principale della città (Hlavné námestie), nella piazza dei Francescani  (Františkánske námestie) e nella piazza di Hviezdoslav (Hviezdoslavovo námestie)... continua a leggere >>